Biblioteca-Museo Alessandro Longo

La 'Biblioteca-Museo Alessandro Longo' è stata inaugurata il 9 dicembre del 1995, nell'ambito del Convegno Internazionale di Studi 'Alessandro Longo: l'uomo, il suo tempo, la sua opera'. Alessandro Longo, nato ad Amantea, è stato tra i musicisti di primissimo piano che operarono a Napoli tra la fine del XIX sec. e l'inizio del XX. Pianista, compositore, didatta, revisore di musiche classiche, giornalista, animatore di autorevoli istituzioni culturali e concertistiche, scrittore, creò una scuola pianistica frequentata anche da musicisti come Franco Alfano, Guido Laccetti, Paolo Denza, Antonio Votto e altri. In due sale del Museo sono esposte tutte le sue opere musicali, gli scritti, le lettere, le foto, i libri, i documenti e la raccolta della rivista L'Arte Pianistca, da lui fondata nel 1914, con la collaborazione di Gennaro Napoli. Inoltre, su 23 pannelli, sono esposte foto, lettere e carte documentarie che ripercorrono la vita familiare, artistica e culturale di Alessandro Longo.

Orari

aperto 16.30-19.30 dal lunedì al venerdì

Biglietti d'Ingresso

gratuito

Servizi

Archivio Fotografico, Archivio Storico, Biblioteca, Tour Guidati, Book Shop

Indirizzo

Largo Vittorio Emanuele 7, Amantea

Telefono

098242186

Regione

Calabria

Provincia

Cosenza

Potrebbe interessarti anche...

  • partner-1
  • partner-2
  • partner-3
  • partner-4

Chi Siamo

Museionline è un progetto nato dalla stretta collaborazione tra il gruppo Microsoft e la AdnKronos Cultura. L’obiettivo comune, è quello di creare un efficiente portale di informazione, costantemente aggiornato sul mondo dell’arte, in tutte le sue più belle e affascinanti sfumature.

Newsletter

Social